Come sbloccare OnePlus con schermo rotto

Bypassa il blocco dello schermo del telefono OnePlus con lo schermo rotto

Impara a rimuovere/bypassare/sbloccare il telefono OnePlus con schermo rotto/rotto/danneggiato!

Panoramica: lo schermo del tuo telefono OnePlus è rotto e per questo motivo non riesci a sbloccare lo smartphone? Se SÌ, non preoccuparti, puoi accedere facilmente al tuo telefono Android con schermo rotto. In questa guida ho menzionato diverse soluzioni su come sbloccare il telefono OnePlus con lo schermo rotto.

Iniziamo con scenari pratici per utenti reali!

Scenario pratico 1: lo schermo del telefono OnePlus di un utente è rotto. Vuoi sbloccare il dispositivo inserendo il PIN di avvio

Schermo rotto – Come inserire il PIN di avvio

Ho avuto uno schermo leggermente rotto per un po’ di tempo con un telefono funzionante. Ieri deve essere successo qualcosa e lo schermo del telefono è diventato nero ma sembrava funzionare ancora quando ho ricevuto un feedback di vibrazione sui pulsanti, ecc.

Quindi ho fatto la tecnica di massaggio/pressione e lo schermo è tornato ma molto distorto. L’unico problema è che lo smash si trova nella parte inferiore dello schermo e va sulla tastiera in cui inserisci il pin. Quindi il tocco schermo funziona tranne oltre la metà della tastiera pin che si apre all’avvio. Il mio telefono era spento e ora chiede il pin prima di avviarsi.

Avere un cavo USB C OTG ma non sembra attivare il mouse o la tastiera esterna su quello schermo. Qualche idea su come ottenere l’accesso al dispositivo?

Scenario pratico 2: uno schermo tocco OnePlus utente non funzionante. Vuoi sbloccare il blocco del modello per accedere al dispositivo

AIUTO schermo rotto e blocco pattern

Mi è caduto il telefono e il tocco schermo non funziona. Come uno stupido, la prima cosa che ho pensato è stata di riavviare il telefono, ma poi mi sono reso conto che non c’era modo di far funzionare di nuovo il tocco schermo per disegnare la sequenza del pattern per sbloccare il telefono. Dopo 7 ore, anche a telefono acceso, il Schermo è quasi completamente nero. Devo trovare un modo per accedere ai miei file (video e immagini).

Per me andrebbe bene mandare il telefono in assistenza per la riparazione, ma alla telefonata mi hanno detto che anche se riparassero il telefono i file sarebbero stati completamente cancellati, quindi non avrei comunque raggiunto il mio obiettivo.

Per favore, qualcuno mi aiuta!

Quindi, questi erano solo due esempi, ma diversi utenti di telefoni OnePlus stanno riscontrando problemi simili.

Tuttavia, di seguito sono elencate le poche ed efficaci soluzioni che ti aiuteranno a bypassare/rimuovere/sbloccare il blocco dello schermo di OnePlus con schermo rotto.

Anche Leggi: Come posso abilitare il debug USB su Android bloccato?

Soluzione 1: Usa ADB per sbloccare lo schermo rotto di OnePlus

Puoi accedere al tuo telefono se lo schermo del tuo computer è rotto utilizzando Android Debug Bridge (ADB). Ma questa soluzione funziona solo se hai abilitato il bridge di debug USB sul tuo telefono OnePlus.

Di seguito, segui i passaggi per sbloccare il telefono OnePlus con lo schermo rotto o visualizzare lo schermo del telefono rotto su un computer.

Passaggio 1: per prima cosa devi scaricare Android SDK sul tuo PC. Puoi scaricarlo qui https://developer.android.com/studio. Estrai il file ZIP sul tuo PC.

Passaggio 2: dopodiché scarica le unità importanti sul telefono. Riceverai le unità USB per il tuo telefono sul sito Web del produttore.

Passaggio 3: ora è necessario avviare il prompt dei comandi sul PC e modificare la posizione del file ADB. Quindi inserisci il prompt dei comandi – cd C:/android/platform-tools

Passaggio 4: con l’aiuto di un cavo USB collega il tuo dispositivo Android al PC. Quindi digita il comando – ADB device. Se il tuo dispositivo viene rilevato, troverai i numeri nel messaggio del prompt dei comandi.

Passaggio 5: inserisci ADB shell input text 1234″ (senza virgolette e inserisci la password al posto di 1234). Dopodiché, inserisci immediatamente Shell input key event 66″ (senza virgolette).

Passaggio 6: vedrai il tuo telefono sbloccato e ora puoi eseguire il backup dei dati del tuo dispositivo.

Anche Leggi: Come sbloccare la password del telefono utilizzando CMD (prompt dei comandi)

Soluzione 2: Utilizzare un mouse USB e un adattatore in movimento

Se non hai abilitato il debug USB sul tuo telefono, questo metodo fa per te. Per questa soluzione, avrai bisogno del tuo telefono OnePlus, di un adattatore OTG e di un mouse USB. In questa soluzione, è necessario collegare il telefono al mouse USB con l’aiuto di un adattatore OTG.

Nota: verificare che il telefono sia carico poiché il mouse potrebbe scaricare la batteria.

Ora, segui i passaggi seguenti per sbloccare la sequenza dimenticata di OnePlus senza perdere i dati utilizzando un mouse USB e sull’adattatore Go.

Passaggio 1: collega il lato piccolo dell’USB dell’adattatore OTG al telefono e l’altro lato al mouse USB.

Abilita debug USB su schermo rotto Android

Passaggio 2: una volta collegati i dispositivi, vedrai un puntatore sullo schermo del telefono. Utilizzare questo puntatore per inserire il passcode o sbloccare la sequenza di schermo rotto.

Ora puoi copiare file da un telefono OnePlus bloccato con uno schermo rotto.

Potrebbe piacerti anche:

Domande frequenti correlate [FAQ]

Domanda 1 – Qual è il prezzo del cambio schermo del telefono OnePlus?

Risposta – Non esiste un prezzo fisso per il cambio schermo del telefono OnePlus, perché il prezzo può variare in base ai modelli di telefono. Ad esempio, il mio schermo Oneplus 7T si è rotto una volta e mi è costato $ 168 per cambiare lo schermo rotto.

Domanda 2 – Il Schermo Oneplus è sicuro?

Risposta – Sì, OnePlus Schermo è sicuro ma un Schermo curvo non è sicuro. Perché quando è caduto, allora c’è un’alta probabilità di rompersi facilmente.

Conclusione

So come ti senti quando lo schermo del tuo telefono si rompe o si danneggia e, a causa di ciò, non sei in grado di accedere ai tuoi dati importanti. Ma dopo aver seguito i metodi sopra, sarai in grado di sbloccare e il tuo telefono OnePlus e fare un backup.

Nel caso, se entrambi i metodi non funzionano, puoi portare il tuo smartphone in officina e dopo averlo riparato puoi facilmente usare il tuo telefono.