Come accedere alla modalità ripristino sul telefono Android

Come A Accedi ripristino modalità su telefono Android

Scopri i passaggi per mettere il telefono Android in modalità di ripristino di diversi marchi!

Vuoi avviare il tuo dispositivo Android in modalità di ripristino? Ma non so come farlo.

Bene, rilassati!

In questo post imparerai i passaggi per accedere alla modalità di ripristino su telefoni Android di diverse marche come Samsung, Google Pixel, OnePlus, LG, Motorola, HTC, Huawei.

Prima di ciò, informaci della modalità di ripristino.

Che cos’è la funzionalità della modalità di ripristino su Android?

La funzionalità Modalità di ripristino è integrata in tutti i telefoni Android. È una modalità separata dal sistema operativo originale.

In questa modalità è possibile accedere a diverse funzionalità del telefono senza accedere al sistema operativo del dispositivo.

Lo scopo principale della modalità di ripristino è risolvere e risolvere diversi problemi e problemi che non possono essere risolti in nessun altro modo.

Comunque, tornando all’argomento, scopriamo i passaggi su come entrare in modalità ripristino Android.

Anche Leggi: Come sbloccare OnePlus con schermo rotto

Parte 1: Come accedere alla modalità di ripristino di Android

Prima di procedere, ci sono alcune cose di cui devi tenere nota.

  • In modalità di ripristino, il touch screen non funzionerà.
  • È necessario utilizzare i pulsanti del volume per navigare tra le diverse opzioni del menu.
  • È necessario utilizzare il pulsante di accensione per confermare qualsiasi opzione dal menu di ripristino.
  • L’opzione Cancella dati/Ripristino impostazioni di fabbrica eliminerà i dati personali dal dispositivo. Pertanto, è necessario eseguire il backup del dispositivo prima di eseguire questo processo.

Passaggi per accedere alla modalità di ripristino sulla maggior parte dei telefoni Android

Nota: l’opzione di menu in modalità di ripristino potrebbe differire in base alla marca e al modello del telefono. Ma questi sono quasi gli stessi per la maggior parte dei telefoni Android.

Passaggio 1: Spegni il telefono.

Passaggio 2: Tieni premuto il pulsante di accensione + riduzione del volume finché non viene visualizzata la schermata del bootloader.

Nota: Non continuare a tenere premuti i pulsanti troppo a lungo, altrimenti il telefono si riavvierà normalmente. Se ciò accade, inizia dal passaggio 1.

Passaggio 3: Ora, con l’aiuto del pulsante Volume, scegli la modalità di ripristino.

Passaggio 4: Premere il pulsante di accensione quando è selezionata la modalità di ripristino.

Passaggio 5: Quando viene visualizzata la schermata “Nessun comando”, tieni premuto il pulsante di accensione, quindi premi una volta il pulsante Volume su.

Passaggio 6: Quindi rilascia il pulsante di accensione e il telefono si avvierà in modalità di ripristino.

Suggerimento: il momento in cui premere il pulsante Volume su e rilasciare il pulsante di accensione è un po’ complicato. Se non funziona la prima volta, riprova.

Anche Leggi: Android accessibilità servizio non funziona? Qui come risolvere!

Passaggi per accedere alla modalità di ripristino sui telefoni Samsung

Passaggio 1: Spegni il telefono.

Passaggio 2: Tieni premuti i pulsanti Accensione + Volume su (per Samsung S20, Note 20 e successivi). Oppure tieni premuti i pulsanti Accensione + Volume + Home/Bixby (per Samsung S10, Note 20 e versioni precedenti).

Passaggio 3: Rilascia il pulsante di accensione ma continua a tenere premuto il pulsante Volume su finché non viene visualizzata la schermata della modalità di ripristino (per Samsung S20, Note 20 e versioni successive). Oppure rilascia i pulsanti quando vedi il logo Samsung (per Samsung S10, Note 20 e versioni precedenti).

Passaggi per accedere alla modalità di ripristino sui telefoni Google Pixel

Passaggio 1: Spegni il telefono Pixel.

Passaggio 2: Tieni premuto il tasto Accensione + Volume giù per alcuni secondi.

Passaggio 3: Rilascia tutti i pulsanti quando sullo schermo viene visualizzato il menu Bootloader.

Passaggio 4: Seleziona la modalità di ripristino utilizzando il pulsante Volume e conferma premendo il pulsante di accensione.

Passaggio 5: Quando viene visualizzata l’immagine del robot Android, tenere premuto il tasto di accensione, quindi premere il tasto Volume su. Il tuo dispositivo entrerà in modalità di ripristino.

Passaggi per avviare il telefono OnePlus in modalità di ripristino

Passaggio 1: Spegni il telefono.

Passaggio 2: Tieni premuti contemporaneamente i pulsanti di accensione e riduzione del volume per alcuni secondi.

Passaggio 3: Potrebbe essere necessario inserire la password/PIN o una sequenza.

Passaggio 4: Seleziona la tua lingua.

Passaggio 5: Vedrai quindi il menu di ripristino. Ora puoi utilizzare il pulsante Volume per navigare e il pulsante di accensione per selezionarli.

Anche Leggi: Risolvere Android Sistema Recupero 3e bloccato schermo problema

Passaggi per accedere alla modalità di ripristino sui telefoni LG

Passaggio 1: Spegnere il telefono.

Passaggio 2: Tieni premuti contemporaneamente volume giù + tasto di accensione/blocco per 10 secondi.

Passaggio 3: Rilasciare entrambi i pulsanti non appena viene visualizzata la schermata di ripristino del sistema. Il tuo telefono è ora in modalità di ripristino.

Passaggi per accedere alla modalità di ripristino sui telefoni Motorola

Passaggio 1: Spegnere il telefono.

Passaggio 2: Tieni premuto Volume giù e continua a tenerlo premuto, quindi tieni premuto il pulsante di accensione. Quando vedi Android Robot sullo schermo, rilascia i pulsanti.

Passaggio 3: Ora naviga tra le opzioni utilizzando il pulsante Volume giù, fino a ottenere la “Modalità di ripristino” e premi il pulsante di accensione per accedere alla modalità di ripristino.

Nota: se vedi il robot Android con “Nessun comando”, devi tenere premuto il pulsante di accensione e premere una volta il pulsante Volume su, quindi rilasciare i pulsanti. Ora dovresti vedere le opzioni della modalità di ripristino.

Passaggi per accedere alla modalità di ripristino sui telefoni HTC

Passaggio 1: Vai su Impostazioni > Batteria e disattiva Fastboot.

Passaggio 2: Spegnere il telefono.

Passaggio 3: Tieni premuti i pulsanti Volume giù + Accensione.

Passaggio 4: Accedere a “Riavvia su Bootloader”, quindi premere il pulsante di accensione per selezionarlo.

Passaggio 5: Vedrai quindi la schermata del bootloader. Ora usa il pulsante Volume giù e vai su “Ripristino” e selezionalo premendo il pulsante di accensione.

Anche Leggi: Risolto: Samsung telefono bloccato in modalità Odin

Passaggi per accedere alla modalità di ripristino sui telefoni Huawei

Passaggio 1: Spegni il telefono.

Passaggio 2: Tieni premuto il pulsante di accensione + volume su per alcuni secondi, finché non vedi il logo Android sullo schermo.

Passaggio 3: Ora utilizza il pulsante di accensione per selezionare ed accedere alla modalità di ripristino.

Parte 2: Come uscire dalla modalità di ripristino su Android

Se il tuo telefono è in modalità di ripristino Android, segui i passaggi seguenti per uscire dalla modalità di ripristino su Android.

Non importa quale marca di telefono hai, i passaggi sono quasi gli stessi.

Passaggio 1: Utilizzare il pulsante Volume e accedere a “Riavvia il sistema ora”.

Passaggio 2: Premere il pulsante di accensione per selezionarlo.

Congratulazioni! Il dispositivo ora si riavvierà in modalità normale e il telefono sarà fuori dalla modalità di ripristino.

Incartare

Quindi, i passaggi per accedere alla modalità di ripristino sui telefoni Android sono stati semplici e rapidi.

L’articolo mostra i passaggi comuni per tutti i telefoni Android e come mettere in modalità di ripristino diversi marchi famosi di cellulari come Samsung, Google Pixel, OnePlus, LG, Motorola, HTC e Huawei.

Se hai trovato questo post utile e utile, condividilo perché può aiutare gli altri!

Potrebbe piacerti anche: